EMDR

EMDR

  • articolo a cura della Dott.ssa Erika Viotti

L'EMDR (desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari) è un approccio terapeutico utilizzato per il trattamento del trauma e di problematiche legate allo stress traumatico.

EMDR Asti

Nasce alla fine degli anni 80 grazie al lavoro di una ricercatrice americana, Francine Shapiro, e viene utilizzato in particolar modo come strumento di intervento per il Disturbo Post-Traumatico da Stress. È una metodologia che utilizza i movimenti oculari o altre forme di stimolazione alternata destro/sinistra per trattare disturbi legati direttamente a esperienze traumatiche o particolarmente stressanti dal punto di vista emotivo.
Attraverso l'EMDR i ricordi disturbanti legati all'evento traumatico hanno una desensibilizzazione, perdendo la loro carica emotiva negativa.

L'approccio alla base è quello per cui la patologia è vista come un'informazione immagazzinata in modo non funzionale e si basa sull'ipotesi che c'è una componente fisiologica in ogni disagio psicologico. In presenza di un evento emotivamente significativo l'equilibrio necessario per l'elaborazione dell'informazione viene disturbato, questo provoca il congelamento dell'informazione nella sua forma originale, nello stesso modo in cui è stato vissuto, con la stessa carica emotiva (spiacevole). Questa informazione congelata e racchiusa nelle reti neurali non può essere elaborata e quindi continua a provocare patologie come il disturbo post traumatico da stress (PTSD) e altri disturbi psicologici.

L'obiettivo dell'EMDR è quello di identificare e rielaborare i ricordi che hanno avuto un forte impatto emotivo nella persona integrandoli in uno schema cognitivo emotivo funzionale.

In oltre trent'anni di studi è stato dimostrato come questa tecnica sia efficace e la sua applicazione è stata ampliata in diversi ambiti, come per esempio in caso di disturbo di ansia, disturbo di panico e disturbi del comportamento alimentare.

I terapeuti formati per l'EMDR seguono un training e una supervisione costante, aggiornandosi regolarmente per mantenere sempre alti gli standard di qualità, monitorati dall''Associazione EMDR Italia, che raggruppa tutti gli specialisti italiani in questo ambito.

Ad oggi l'EMDR è uno degli approcci psicoterapeuti riconosciuti come evidence based e gli studi dimostrano come permetta di ottenere i benefici di una psicoterapia in tempi meno prolungati. Alcune ricerche, ad esempio, hanno dimostrato che circa l'85% dei pazienti che riportavano l'esperienza di un singolo evento traumatico non mostravano più i sintomi di un Disturbo Post-traumatico da Stress dopo sole 3 sessioni di EMDR da 90 minuti ciascuna (fonte: emdr.it)

Dott.ssa Erika Viotti
Consulenza psicologica e psicoterapia - Asti

 

ARTICOLI PUBBLICATI

AMBITI D'INTERVENTO

  • PSICOTERAPIA COGNITIVO COMPORTAMENTALE
  • PSICOLOGIA EMERGENZA
  • PSICOLOGIA GIURIDICA E FORENSE
  • EMDR
  • ANSIA PANICO
  • OSSESSIONI
  • LUTTO
  • SEPARAZIONI
  • DIVORZIO
  • CTU CTP TRAUMA
  • DISTURBI ALIMENTARI
  • TERAPIA DI COPPIA
  • GRUPPO MOTIVAZIONALE PER LA PERDITA DI PESO
  • PSICOTERAPIA INDIVIDUALE
  • BAMBINI E ADOLESCENTI

Centro Meyer - Consulenza psicologica e psicoterapia a Asti

Sede: Via Francesco Morelli, 14 - Asti | Via Giuseppe Verdi, 16 - Asti

declino responsabilità | privacy | codice deontologico

info@centromeyer.it

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2016 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Erika Viotti .
Ultima modifica: 27/06/2016

www.Psicologi-Italia.it

© 2016. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.